Blog

Ecco perchè il cane migliora il tuo benessere fisico e mentale

il cane migliora il tuo benessere fisico e mentale

il cane migliora il tuo benessere fisico e mentale

Avere un cane fa bene alla mente e al corpo

Gli animali sono da sempre compagni di vita dell’essere umano. In particolare i cani, come ben sappiamo, hanno conquistato nella storia il titolo di “migliore amico dell’uomo”.

Prendersi cura di un cane (e solo chi ne ha un uno può davvero comprendere di cosa parlo) offre molti vantaggi sia alla mente che al corpo.

Non a caso, esistono molte tecniche in psicologia che utilizzano gli animali come vero e proprio “farmaco” del benessere.

Bentrovati dalla Redazione del Centro Clinico Eden, oggi vi dirò le 6 buone ragioni per cui dovreste adottare un cane!

1) ATTIVITA’ FISICA

Chi ha un cane sa bene che, principalmente, ci stimola a fare tanta attività fisica.

Il cane ha bisogno di fare lunghe passeggiate, corse sfrenate e salti in mezzo al verde. Essendo una responsabilità e non un giocattolo, non si può privare il cane di questa sua necessità.

Le lunghe passeggiate rilassano sia la mente del cane che del padrone. Aiutano a scaricare l’adrenalina in eccesso, il nervosismo e a liberare la mente da pensieri superflui.

Passeggiare insieme al cane è anche un divertimento e dunque facilita il buon umore e i pensieri positivi. Possibilmente, senza l’obbligo di dover “passeggiare il cane”, nessuno farebbe lunghe passeggiate da solo.

Ecco perché il cane è anche una compagnia che rende quelle passeggiate divertenti e piacevoli.

E l’attività non si limita solo a questo: anche giocare con il proprio cane dentro casa o all’aperto mette in movimento i nostri muscoli.

2) CURA ANTI-STRESS

Avere un cane aiuta molto anche a combattere lo stress quotidiano. Secondo molte ricerche, accarezzare e “coccolare” un cane (in particolare un cane con cui si è instaurato un legame d’affetto) facilita il rilascio di “ossitocina”.

L’ossitocina è un ormone particolare con la funzione di ridurre stress, dolore (anche psicologico) e generare una sensazione di calma e buon umore.

Ansia e tensione accumulati durante la giornata scompaiono quando, al rientro, trovi il tuo amico a quattro zampe che ti aspetta. Con i suoi baci e la sua felicità di vederti è in grado di allontanare anche solo per un momento ogni pensiero negativo e ogni preoccupazione fonte di stress.

Accarezzare il suo pelo morbido o abbracciarlo, inoltre, facilita una sensazione di rilassamento e calma.

3) FACILITA IL BUON UMORE E LA POSITIVITA’

Come già anticipato, avere un cane stimola il buon umore e la serenità grazie al rilascio di ossitocina nel corpo.

Giocare con il proprio cane, instaurare un legame d’affetto saldo, correre con lui sono tutte attività che favoriscono la felicità e la pace.

Il cane è un animale fortemente empatico. Quando comprende che il nostro umore è negativo può mettere in atto comportamenti particolare come vicinanza e effusioni con lo scopo di tirarci su di morale.

Molte terapie per la depressione si basano sull’utilizzo di animali domestici (non solo cani) come trattamento integrato alla psicoterapia.

Viene permesso ai pazienti di passare qualche ora a giocare e interagire con animali domestici di ogni tipo. Molte ricerche documentano che i risultati ottenuti sono valide prove che gli animali “curano” la depressione.

Infatti, giocare con un cane (o un qualsiasi animale domestico) spinge qualunque essere umano a ridere e empatizzare l’umore allegro dell’animale.

4) NON SI E’ MAI SOLI

Uno dei motivi più importanti per adottare un animale domestico è questo: con lui accanto non si è mai soli. Continuo a parlare in particolare dei cani che diventato “la tua ombra” nel vero senso della parola.

Sopratutto per gli anziani o per le persone che soffrono molto la solitudine, avere un cane può salvare la vita.

Il cane è un animale estremamente adattivo e intelligente. Si adatta facilmente ai ritmi e alle abitudini del proprio padrone. Ragion per cui si abitua facilmente a “seguire” e partecipare alle attività che normalmente faresti da solo.

Non possono parlare ma capiscono ogni cosa. Spesso mi capita di sentire di cani che “salvano la vita” del padrone durante un malore.

Il cane ti segue con lo sguardo in ogni tuo passo, ti è vicino sempre, abbaia se c’è qualcosa di strano nel suo ambiente e ti protegge.

Chi ha un cane (o chi lo ha avuto) saprà sicuramente che in un momento di tristezza o malinconia loro ti stanno SEMPRE vicini.

5) STIMOLA LA VITA SOCIALE

Un cane ben educato e di indole non aggressiva è anche tanto socievole!

Quante volte vi è capitato di essere “punti” dal muso di un cane che sta cercando attenzioni ?

Randagio o domestico che sia il cane, se non spaventato o aggressivo, è curioso. Vuole odorarti, assaggiarti e capire chi sei.

Essendo un animale che predilige la vita in branco, ama fare amicizia e conoscere gente.

Ergo, quando passeggi con il tuo cane capita 9 volte su 10 di fermarti a parlare con qualcuno (che il tuo cane ha volutamente scelto e stuzzicato) che guardacaso ha un cane o ama gli animali.

Avere un cane facilita e incrementa la vita sociale: stimola gli incontri tra persone, i discorsi e le nuove amicizie.

6) FA BENE AL CUORE E ALLA SALUTE

Molti cardiologi sono concordi nel sostenere che avere un cane (e un animale domestico in generale) previene il rischio di infarto e migliora la qualità della vita soggettiva.

Alleviando stress, emozioni negative e stimolando l’attività fisica aiuta il nostro cuore a non “ammalarsi”.

In particolare una ricerca Svedese pubblicato sulla rivista “Scientific Reports” mostra come per i possessori di un cane il rischio di malattie cardiovascolari diminuisce del 33%.

Diminuiscono inoltre la probabilità di lo sviluppare di malattie psicosomatiche e psichiatriche come la depressione, l’ansia e i disturbi acuti da stress.

Sotto ogni punto di vista, insomma, avere un cane migliora la salute e il benessere psicologico della persona.

CONCLUSIONI

Oltre ai benefici descritti, un cane è anche fonte di amore e affetto. Il legame che si crea con questo essere è impossibile da descrivere a parole.

Il cane è una creatura intelligente e sensitiva: capisce sempre se qualcosa non và. E’ molto empatico e molto spesso mette in atto comportamenti che rispecchiano il nostro stato d’animo.

Ci aiuta a ritrovare fiducia in noi stessi, ad elevare la nostra autostima (per il tuo cane tu sei la cosa più bella del mondo) e ad intrattenere discussioni anche con estranei.

Tuttavia adottare non deve diventare fonte di responsabilità e stress ulteriore. Bisogna essere consapevoli e decisi quando si inizia a elaborare l’idea di adottare un nuovo membro della famiglia.

Perchè è questo che diventa il tuo cane: un amico su cui contare sempre. Un vero e proprio membro della famiglia.

29 marzo 2018 Articoli
About Chiara D'agata

– Laurea in scienze e tecniche psicologiche – Collaboratrice sede di Catania

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares