Fitness

Perdi 4 chili o ti rimborsiamo

Prenditi cura di te! Grazie al fitness avrai benefici per il corpo e per la mente

Il dizionario definisce fitness con: “buona salute“. Il Fitness consiste in un insieme di caratteristiche psico-fisiche che se presenti in un individuo, fanno sì che esso sia in un buono stato di forma fisica e mentale.

La Nostra Trainer – Daniela Bellavia

Daniela Bellavia, laureata in scienze e tecniche dello sport, docente di Ed. Fisica e Personal trainer specializzata in Natural body building, allenamenti Functional e Calisthenics, Pilates e Rieducazione posturale Globale.
Socio istruttore FIF (Federazione Italiana Fitness) è da più di 10 anni nel settore con esperienza in allenamenti personalizzati One to One e small group, dal dimagrimento all’incremento muscolare

Cos’è il fitness e a cosa serve?

“….. la salute, è uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale e non semplicemente assenza di malattia o infermità, è un diritto umano fondamentale e riafferma che il raggiungimento del maggior livello di salute possibile è un risultato sociale estremamente importante in tutto il mondo, la cui realizzazione richiede il contributo di molti altri settori economici e sociali in aggiunta a quello sanitario…..”
Conferenza Internazionale sull’assistenza primaria, Alma-Ata Russia 1978

Si può parlare di fitness in due termini: il primo che riguarda tutte quelle caratteristiche psico-fisiche che insieme offrono un quadro di buona salute:

  • Peso corporeo non eccessivo
  • Composizione corporea (massa grassa e massa magra) ben bilanciata
  • Alimentazione sana e equilibrata
  • Non fumare
  • Non bere alcolici e utilizzare droghe
  • Non abusare di medicinali
  • Esami ematici regolari
  • Basso livello di stress
  • Sistema cardio-respiratorio in buone condizioni
  • Assenza di patologie importanti a livello dei maggiori apparati corporei

Il secondo modo, in cui si può parlare di fitness, riguarda la parte pratica, ovvero tutte le capacità condizionali e coordinative che portano il soggetto verso uno stato di maggior benessere , come:

  • Velocità
  • Forza
  • Alimentazione sana e equilibrata
  • Resistenza
  • Coordinazione
  • Mobilità articolare
  • Equilibrio

Tutti gli elementi che abbiamo elencato, sono allo stesso modo importanti se si vuole raggiungere un buon livello di salute, scongiurando l’insorgere di molteplici patologie e se si vuole avere un buon equilibro psicologico, importante per avere buone relazioni con la gente che ci circonda e per essere in pace con se stessi.

CALISTHENICS FOR KIDS: (novità)

“Il Calisthenics è una disciplina che porta ad un totale controllo del proprio corpo per mezzo di esercizi principalmente a corpo libero o con l’ausilio di piccoli attrezzi, come la sbarra, le parallele e gli anelli, il cui scopo è migliorare l’agilità del corpo.”
Il Calisthenics è adatto a tutti, uomini, donne e bambini, ed è proprio a loro che proponiamo un intero corso, con attività che prevedono un allenamento globale per lo sviluppo delle capacità coordinative, mobilità e, non ultimo, il divertimento, attraverso circuiti e percorsi ginnici, esercizi di equilibrio, stretching e skill specifiche come Candele, Verticali e tanto altro. Una proposta ludica aperta a tutti i bambini dai 4 ai 12 anni che si traduce anche in maggiore sicurezza in se stessi e che porta i bambini a superare le proprie paure o timidezza e ad aumentare la concentrazione e il controllo del proprio corpo

FUNCTIONAL CIRCUIT

È un allenamento funzionale ad alta intensità, basato su movimenti naturali come saltare, correre, spingere, sollevare, piegarsi e lanciare finalizzato ad un lavoro brucia grassi, resistente e modellante. Grazie ad esso si può ottenere una definizione corporea notevole e una forma fisica prestante.
Attività estremamente accessibile a tutti è caratterizzato da un allenamento a circuito con esercizi mirati ad ogni singola parte del corpo oppure globali, ovvero capaci di coinvolgere più gruppi muscolari contemporaneamente.
L’allenamento a circuito permette di raggiungere diversi obiettivi:

  • Allenare tutto il corpo rendendolo armonioso e flessibile
  • Migliorare e potenziare la muscolatura, con il beneficio di ottenere un fisico tonico e prestante
  • Aumentare la resistenza cardiovascolare a vantaggio del dimagrimento
  • Sviluppare e incrementare Forza, Resistenza e Mobilità articolare

PILATES

Basato su movimenti fluidi e morbidi, abbinandoli ad una respirazione profonda ed ad un’elevata concentrazione, oltre ad irrobustire ed allungare i muscoli, il Pilates rappresenta un metodo ottimale per allenare il tronco, in particolare i muscoli profondi dell’addome (Core). Il suo obiettivo primario consiste nel potenziare e nello stabilizzare il baricentro del corpo.

Praticando con costanza l’allenamento, si riesce ad avere una postura più eretta, muscoli più definiti e movimenti più fluidi. Durante l’allenamento si è così concentrati sull’equilibrio e sulla corretta esecuzione dei movimenti, che la mente non ha tempo di pensare allo stress quotidiano. Al termine dell’allenamento ci si sente completamente rigenerati, freschi e riposati, permettendo di prendere coscienza col proprio corpo. La lezione sempre varia ed articolata prevede anche l’utilizzo di piccoli attrezzi, come la palla, elastici e tanto altro…

MAMME IN ACTION (novità), Corso di ginnastica in gravidanza e recupero funzionale post-partum

In gravidanza, così come dopo il parto è forte il bisogno di movimento e di attenzioni per il corpo.
Le lezioni di small group permettono alle neo mamme di essere seguite in maniera precisa e accurata, garantendo sempre in assoluta sicurezza di migliorare le proprie condizioni psico-fisiche, ottenendo una forma fisica eccellente e un controllo del peso costante, in funzione del parto o come recupero funzionale post-partum.
Le lezioni avranno elementi di:

  • Pilates
  • Yoga
  • Rafforzamento del pavimento pelvico e prevenzione di prolassi e incontinenza
  • Attività aerobica
  • Tecniche di rilassamento e respirazione

Il corso prevede come novità assoluta: Lezioni di mental training: le mamme saranno guidate in un percorso di training mentale per affrontare meglio la fase del parto…. Verso una gravidanza attiva e consapevole (completala tu fede)

RIEDUCAZIONE POSTURALE GLOBALE E GINNASTICA CORRETTIVA

La rieducazione posturale globale più frequentemente definita con le iniziali R.P.G. è un metodo di lavoro “globale” che utilizza il corpo o materiali di supporti come elastici, fitball ecc al fine di prolungare l’allungamento muscolare attivo fino all’estremità degli arti.
Si parte con posizioni di stiramento muscolare sulle zone con maggiore tensione al fine di scioglierle e donare al soggetto un equilibrio corporeo e il conseguente rilassamento muscolare.
Durante le sedute si porrà maggiore attenzione alla respirazione. Un buon funzionamento dei muscoli respiratori e principalmente del diaframma sono fondamentali per ottenere un equilibrio corporeo e maggiore ossigenazione.
A chi è consigliata l’R.P.G?

  • a tutti i soggetti con algie (dolori) vertebrali
  • contratture e tensioni muscolari
  • a chi possiede atteggiamenti posturali scorretti
  • disfunzioni respiratorie
  • mancanza di equilibrio

La ginnastica correttiva invece è un metodo più specifico che ha lo scopo di limitare l’evoluzione di problemi posturali in cui sono evidenti alterazioni strutturali, le quali limitano le funzioni di alcuni parti del corpo.

Con essa è possibile correggere difetti della colonna vertebrale, dalla scoliosi, all’iperlordosi lombare, al dorso cuvo ecc attraverso esercizi mirati al rafforzamento di alcuni muscoli e lavorando in diverse posizioni.

A chi è indicato fare fitness

Il fitness si può praticare a tutte le età e a tutti le varie condizioni fisiche e si possono suddividere in vari sottogruppi ognuno dei quali presenta particolari esigenze e accortezze.

SOGGETTI SEDENTARI: in questa categoria raggruppiamo tutti quei soggetti che per motivi di lavoro o per altre cause, fanno una vita statica, dedicando poco o niente del loro tempo all’attività sportiva. Nel momento in cui iniziano a praticare un’attività fisica, in questo caso fitness, sono i principianti del settore  e come tali presentano il vantaggio di avere già da subito delle migliore indotte dall’allenamento in quanto passano da una condizione di non fitness a una condizione di fitness ed essendo in media il loro punto di partenza basso, già da subito migliorano.

SPORTIVI DI MEDIO E ALTO LIVELLO: questa categoria che a seconda del livello presenta una già invidiabile forma fisica, si avvicina al fitness per migliorare le capacità condizionali che il loro allenamento non riesce a sviluppare bene, come diversivo ai loro allenamenti, quindi come modo di scaricare lo stress da allenamento, per recuperare eventuali traumi che si sono creati, per riequilibrare la postura e gli squilibri muscolari che certi sport asimmetrici creano.

JUNIOR: i soggetti giovani possono praticare fitness solo se rispetteranno canoni specifici, che sono posture corrette, carichi moderati, esecuzione corretta degli esercizi e multilateralità dello stimolo. Si parla di soggetti giovani che stanno crescendo e che sono soggetti a repentini cambiamenti sia a livello fisico che psicologico, quindi potenzialmente soggetti a problemi se si incorre in allenamenti esagerati. Le metodiche migliori per i junior sono gli allenamenti a circuito, perché  vari, divertenti e con finalità di stimolare tutti i sistemi del nostro corpo.

ANZIANI: questa è una categoria che da poco si è affacciata al mondo del fitness, per ovvie ragioni culturali e sociali e perché lo stesso settore non è ancora ben preparato a questo target di utenti. Se non si è in presenza di patologie degenerative importanti, i senior avranno come ricompensa dalla pratica del fitness, tutta una serie di benefici fisici che rallenteranno i processi di invecchiamento e addirittura in alcuni casi ne invertiranno le tendenze. Una regolare attività fisica apporta anche notevoli benefici sullo stato dell’umore e per questi soggetti può essere momento di ritrovo e socializzazione.

SOGGETTI CON PATOLOGIE VARIE: asmatici, diabetici, ipertesi, osteoporotici, cardiopatici, depressi, dopo consulto medico e sotto lo sguardo di validi professionisti possono, anzi devono praticare fitness, perché per loro rappresenta un modo per stare meglio a livello fisico e per sentirsi meno diversi dalle persone sane che si muovono e si divertono allenandosi. È chiaro che intensità e modalità saranno diverse dai canoni tradizionali dell’allenamento, ma è altresì chiaro che il fitness è una “medicina” indispensabile per stare bene

Perché fare fitness?

Camminare, correre, arrampicarsi, lanciare, nuotare e tante altre attività per anni e anni sono stati all’ordine del giorno, fino a quando il progresso con annessi tutti i confort che ha portato, ha fatto si che l’uomo sia diventato un essere sedentario, con tutte le problematiche di salute che ciò comporta. Obesità , malattie cardiovascolari, e ipotonia muscolare sono le conseguenze che associate a livelli altissimi di stress, sono i frutti del progresso e della sedentarietà e non a caso fra le maggiori cause dei decessi nei paesi industrializzati. Questo è già un ottimo motivo per muoversi, combattere le problematica di essere inattivi. Muoversi significa mettere in movimento tutte le strutture e gli apparati del corpo umano.

Shares