Ipnosi

Ipnosi

Ipnosi

Nel definire cosa sia l’ipnosi è di fondamentale importanza, prima di tutto, sfatare i diversi miti e pregiudizi che circondano tale disciplina. Molte persone, infatti, hanno un’idea distorta o non sanno esattamente cosa accada nel momento in cui ci si sottopone ad una seduta di ipnosi e questo accresce l’ansia e la paura nei confronti della disciplina. Scendendo nel dettaglio, nel corso di una seduta di ipnosi:

  • Si mantiene il controllo per tutta la durata della seduta
  • Ci si ricorda tutto quello che è avvenuto durante il processo
  • Si resta svegli, vigili e attenti
  • Si decide autonomamente ciò che può essere detto e fatto da ciò che si preferisce tenere privato o si ritiene sconveniente fare

L’ipnosi conduce ad uno stato naturale e fisiologico di coscienza che può essere sperimentato più volte al giorno, senza che se ne abbia reale consapevolezza. Esempi tipici sono quelli di una persona che si trova alla guida, immersa nei propri pensieri, e si desta improvvisamente come se avesse avuto un pilota automatico a condurla per una parte del tragitto. Altri fenomeni ipnotici spontanei possono avvenire quando ci si sta per addormentare e si entra in uno stato in cui la mente sembra più distante da pensieri e preoccupazioni.

L’ipnosi, adeguatamente gestita da uno specialista, porta ad una maggiore focalizzazione e attenzione della persona ad un particolare ambito, ricordo, emozione o immagine della propria vita e permette il controllo e la risoluzione di potenziali problematiche.

L’ipnosi può essere utilizzata come trattamento unico o come trattamento congiunto ed è estremamente valida per:

  • Riduzione dello stress
  • Miglioramento delle prestazioni scolastiche, lavorative, sportive ed artistiche
  • Aumento di autostima
  • Riduzione dell’ansia (ansia generalizzata, da palcoscenico, fobie specifiche, fobia sociale)
  • Allergie, dermatiti, emicranie, gastriti, dolori cronici, nausea, mal di testa ed ipertensioni
  • Persone che vogliano smettere di fumare o cambiare altre abitudini negative
  • Controllo del peso e dell’alimentazione
  • Disturbi del sonno

L’ipnosi è attualmente utilizzata da medici, psicologi, psicoterapeuti, infermieri, fisioterapisti, odontoiatri ed altre figure sanitarie, in diverse parti d’Italia e, in ognuno di questi campi, trova diverse modalità d’applicazione che permettono al professionista in questione di apportare benefici al proprio lavoro e migliorare i risultati del paziente.

Shares