Psicologia dello sport

Psicologia dello sport

Psicologia dello sport

La psicologia dello sport è una disciplina che si occupa dello studio dei processi cognitivi, emotivi e comportamentali legati alle prestazioni atletiche di gruppi sportivi e atleti.

Lo psicologo dello sport si occupa principalmente di massimizzare le probabilità dell’atleta o della squadra di raggiungere i propri obiettivi agonistici.

La disciplina si focalizza sostanzialmente sui fattori personali, interpersonali e motivazionali che influenzano la prestazione dell’individuo e sulle tecniche più efficaci da mettere in atto per la preparazione mentale alla competizione e la definizione degli obiettivi (goal setting).

Tuttavia essa non si rivolge solo ad atleti professionisti.

Oltre al sostegno psicologico per il conseguimento delle prestazioni ottimali degli atleti e all’incremento del loro benessere psicofisico, la psicologia dello sport rivolge la propria attenzione anche ad aspetti non esclusivamente mirati al conseguimento di un obiettivo agonistico

Un esempio è lo studio della relazione tra pratica sportiva e miglioramento della qualità della vita nelle diverse fasi dello sviluppo.

Gli argomenti trattati spaziano dagli effetti dell’attività fisica sulla salute fisica e sul benessere psicologico, sul sonno e sui processi cognitivi, sull’attenzione etc.

Il lavoro dello psicologo dello sport e il tempo impiegato con un atleta differiscono in base alla domanda effettuata e all’obiettivo che ci si è posti di raggiungere. Solitamente si prevedono 1 o 2 sedute a settimana, le quali possono anche intensificarsi se si prevede una full immersion in previsione di un evento imminente o un problema da risolvere in tempi molto rapidi. Lo psicologo dello sport non sostituisce in alcun modo un tecnico, un preparatore o qualsiasi altra figura orbitante attorno all’atleta o alla squadra.

Lo psicologo dello sport può, non soltanto lavorare psicologicamente con l’atleta, ma lavorare anche affinchè le competenze psicologiche dell’allenatore e dello staff incrementino e favoriscano l’intera società. Una società sportiva, essendo oggi sempre più simile ad una vera e propria azienda lavorativa, presenta le stesse esigenze di quest’ultima. Tra questa l’esigenza di rispetto dei diversi ruoli, la capacità di gestire la comunicazione tra gli specialisti dei vari settori, il mental training individuale e la gestione di potenziali conflitti tra le diverse parti.

Shares